Istituto di Istruzione Superiore di Lonigo
"Rosselli-Sartori"

 

Coinvolti scuole, musei, biblioteche, luoghi di cultura e artisti
Franceschini agli artisti: leggete Dante e condividetelo sui social
Azzolina: riscoprire Dante sarà un modo per restare uniti


Il 25 Marzo, data che gli studiosi individuano come inizio del viaggio ultraterreno della Divina Commedia, si celebrerà per la prima volta il Dantedì, la giornata dedicata a Dante Alighieri recentemente istituita dal Governo.
Il sommo Poeta è il simbolo della cultura e della lingua italiana, ricordarlo insieme sarà un modo per unire ancora di più il Paese in questo momento difficile, condividendo versi dal fascino senza tempo.

L’appuntamento è per le 12 di mercoledì 25 marzo orario in cui siamo tutti chiamati a leggere Dante e a riscoprire i versi della Commedia. Il Ministero dell’Istruzione inviterà docenti e studenti a farlo durante le lezioni a distanza. Ma la richiesta è rivolta a ciascun cittadino. E le 12 saranno l’orario di punta: le celebrazioni, seppur a distanza, potranno proseguire durante tutta la giornata sui social, con pillole, letture in streaming, performance dedicate a Dante, con gli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante.
dantedi 3277442.660x368

Ecco le iniziative di Rayplay: clicca  qui:
https://www.raiplay.it/programmi/dantedi

Nel mezzo del cammin

Dantedì

 
In occasione del "Dantedì", giornata designata per celebrare la figura di Dante nella data indicata come inizio del suo viaggio letterario nell'oltretomba, le pillole d'archivio di grandi attori che leggono le più famose terzine della "Divina Commedia": da Vittorio Gassman a Giorgio Albertazzi, da Anna Proclemer a Carmelo Bene, da Benigni alla outsider Samantha Cristoforetti.