Istituto di Istruzione Superiore di Lonigo
"Rosselli-Sartori"

 
Se in classe si verifica un caso di 1 studente positivo al Covid-19 scatta la cosiddetta autosorveglianza.
Di cosa si tratta?
La nota ministeriale dell’8 gennaio 2022 chiarisce i dettagli delle nuove disposizioni per il contenimento dei contagi da Covid-19 nelle scuole e fa più volte riferimento al concetto di auto-sorveglianza, un vocabolo, per noi,  del tutto  nuovo.
Il regime precauzionale dell’Auto-sorveglianza a scuola prevede:
obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni dall’ultima esposizione al caso.
E' necessaria inoltre l'effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione dell’antigene Sars-Cov-2 SE VI E' comparsa di sintomi (febbre, tosse, raffreddore, mal di gola, ecc...) e, SE ancora sintomatici AL QUINTO GIORNO successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti confermati positivi. Si tratta del cosiddetto tampone diagnostico T5. Si ricorre al tampone solo in presenza di sintomi e NON come automatismo.
La scuola invia tempestivamente al SISP (Servizio di igiene e sanità pubblica) la notizia del caso positivo e dei contatti a scuola per i provvedimenti dell'Autorità Sanitaria dei quali si rimane in attesa.
Il Dirigente Scolastico è sempre a disposizione al n. 348 9256729.
Cordiali saluti
Il Dirigente Scolastico
Avv. Barbara Scarso